Cos'è la massoterapia e a cosa serve: i benefici

La massoterapia è qualcosa che va oltre un semplice massaggio. Massaggiare le parti molli dei tessuti significa instaurare uno scambio basato sul contatto epidermico stimolando opportunamente il sistema nervoso.

Si tratta di una delle pratiche più naturali conosciute nella storia. Quello di “toccare” e “massaggiare” le aree tese o infiammate è un gesto spontaneo. Ma a cosa serve e cos’è la massoterapia?

Massoterapia: cos’è?

Si tratta di un massaggio terapeutico effettuato con le mani che ha radici lontane. Le prime testimonianze risalgono infatti al periodo greco, Ippocrate racconta di essersi affidato a questo tipo di trattamento per lenire i problemi alle articolazioni derivanti dall'avanzare dell'età.

 Oggi la massoterapia è ampiamente diffusa in molteplici campi, specialmente tra chi pratica sport. Grazie al perfezionamento delle tecniche esistono diverse forme differenti di trattamento, che variano a seconda della tradizione e delle esigenze del paziente.

massoterapia-cos-e-a-cosa-serve

A cosa serve la massoterapia?

La massoterapia è fondamentale per trattare le contratture muscolari, la ritenzione idrica, lo stress e la cellulite. I suoi benefici si estendono anche alla mente.

 L'intero organismo “respira” dopo un massaggio: il benessere psicofisico viene agevolato dal miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica, le articolazioni e i muscoli si distendono e una sensazione di pace si diffonde in tutto il corpo.

Massaggio e Spa: il cocktail perfetto

Il nostro consiglio è quello di abbinare la massoterapia ai benefici dell'idromassaggio. Per quanto concerne i massaggi sarà necessario recarsi presso un centro dedicato, mentre per un bell'idromassaggio a casa è sufficiente una spa gonfiabile Lay-Z-Spa che, stimolando la cute e i muscoli grazie ai suoi potenti getti, aiuta a rilassarsi ed a combattere lo stress.

Lasciati coccolare dalle bolle e dal riequilibrante suono dell'acqua.